IL FLOP

Vega C, missione fallita: Avio a picco in Borsa. Urso rassicura: “Eccellenza italiana non sarà a rischio”

Il lanciatore europeo, con a bordo due satelliti per l’osservazione della Terra, si è disintegrato dopo un volo durato di 2 minuti e mezzo. Attesi costi extra e ritardi, gli analisti tagliano il rating

21 Dic 2022
Vega C

È fallito il primo volo commerciale del razzo europeo Vega C. “La missione è persa”, ha sentenziato Stephane Israel, presidente di Arianespace, dal centro spaziale di Kourou, nella Guyana francese, dove è partito il lanciatore con a bordo due satelliti di Airbus, Pleiades Neo (il quinto e il sesto, gli ultimi della costellazione) per l’osservazione della Terra. 

Ha spiegato Israel: ”Circa 2 minuti e 27 secondi dopo il decollo si è prodotta un’anomalia sullo Zefiro 40 (il secondo stadio del lanciatore), mettendo così fine alla missione Vega C”. Delle analisi dei dati sono in corso per determinare le ragioni di questo fallimento”. Il volo era stato inizialmente programmato per il 24 novembre, ma poi era stato spostato al 21 dicembre per problemi riscontrati in alcuni componenti.

Urso: “L’incidente non oscura l’eccellenza delle imprese italiane”

Per Adolfo Urso, ministro delle Imprese e del Made in Italy, con delega del governo alle politiche per lo Spazio, “questo incidente non oscurerà l’eccellente lavoro fatto dalle imprese italiane ed europee la cui tecnologia ha ottenuto unanime riconoscimento, come peraltro emerso al recente vertice ministeriale Esa di Parigi i cui risultati sono stati particolarmente gratificanti proprio per il ruolo dell’Italia nello spazio”. “Aspettiamo – aggiunge Urso – i riscontri della commissione di indagine che sarà attivata, come da prassi, per consentire la ripresa al meglio l’operatività dei voli del vettore europeo”.

WEBINAR
15 Febbraio 2023 - 12:00
B2B: tutti i segreti per una customer experience perfetta

Avio: tonfo in Borsa

Pesante però il contraccolpo per Avio in Borsa. Il titolo dell’azienda aerospaziale di Colleferro (Roma), che ha progetto e costruito il lanciatore Vega-C, è arrivato a cedere oltre il 10%. “Una notizia negativa e ci attendiamo un impatto significativo sul prezzo delle azioni”, hanno commentato gli analisti di Banca Akros, che ha tagliato da “buy” a “neutral” il giudizio e da 12 a 10 euro l’obiettivo di prezzo. “Servirà tempo per capire le cause e implementare i rimedi con potenziali costi extra e ritardi” anche se “a nostro avviso l’industria spaziale europea fa tutta affidamento sui razzi di Avio e il supporto al capitale e politico è estremamente importante”.

Arianespace al lavoro sulle cause del fallimento

Ingegneri e tecnici sono al lavoro per capire le cause del fallimento della missione del lanciatore europeo Vega C. Il nuovo lanciatore europeo avrebbe dovuto portare in orbita gli ultimi due dei sei satelliti della costellazione francese Pleiades per l’osservazione della Terra, nel suo primo lancio commerciale, dopo il volo inaugurale del 13 luglio scorso. Dopo il lancio, il motore del primo stadio di Vega C, P120c, si è acceso regolarmente, mentre è stata rilevata un’anomalia nella pressione del motore del secondo stadio, Zefiro 40. 

Abbiamo osservato una deviazione della traiettoria e un’anomalia molto forte. Sfortunatamente la missione è persa”, ha detto ancora Israel. Vega C ha quindi cominciato a perdere velocità circa tre minuti e mezzo dopo il lancio, ossia proprio quando il motore Zefiro 40 avrebbe dovuto far accelerare il razzo. 

I dati della telemetria indicano che, dopo aver raggiunto la quota di 110 chilometri, il lanciatore è rientrato nell’atmosfera, disintegrandosi, in corrispondenza di un punto sull’oceano Atlantico oltre 900 chilometri a nord di Kourou.

Identikit del nuovo razzo Vega C 

La nuova configurazione del razzo Vega è stata denominata Vega C (dove la lettera “C” sta per “Consolidation”) e garantisce maggiori prestazioni. Il nuovo lanciatore è in grado di portare fino a 2.300 chilogrammi in orbita terrestre bassa, con un incremento del 60% rispetto al Vega.

Vega C sfrutta a pieno le capacità del nuovo adattatore del carico utile Ssms (Small spacecraft mission service) per trasporto di decine di microsatelliti in orbita terrestre bassa. Inoltre, è il razzo scelto per il primo lancio del veicolo spaziale speriementale europeo Space Rider.

Il volo inaugurale del Vega C è avvenuto il 13 luglio 2022, cinque mesi e 8 giorni dopo il primo volo commerciale e l’inatteso fallimento della missione.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 5