SATCOM

Satelliti tlc, in orbita Eutelsat 10B: focus sulle connessioni in mare e in volo

La missione partita con un razzo Falcon 9 di SpaceX. La piattaforma di nuova generazione costruita da Thales Alenia Space e sviluppata grazie all’Esa e all’Agenzia francese

23 Nov 2022

Paolo Marelli

Eutelsat 10B format 16-9 V2

La sua missione sarà principalmente di garantire servizi di comunicazioni al top in mare e in volo, a navi e aerei. Con quest’obiettivo il satellite di telecomunicazioni Eutelsat 10B, realizzato da Thales Alenia Space, la joint venture Thales (67%) e Leonardo (33%), è stato lanciato con successo da un razzo Falcon 9 di SpaceX dal pad numero 40 di Cape Canaveral in Florida.

Fornirà servizi ad alte prestazioni

Realizzato per l’operatore internazionale Eutelsat, il satellite Eutelsat 10B fornirà servizi ad alte prestazioni (Hts) per il settore aereo e marittimo, coprendo un’enorme area geografica del globo: Europa, bacino del Mediterraneo, Medio Oriente, Africa, Oceano Atlantico e Oceano Indiano. 

WHITEPAPER
Mobilità sostenibile: una guida a progetti, incentivi e ruolo chiave di sharing e veicoli elettrici

Questi servizi saranno forniti da un carico utile digitale multifascio che consente l’allocazione dinamica dei servizi, fondamentale per garantire una solida flessibilità in risposta alle mutevoli esigenze del mercato. Il satellite trasporta anche due payload in banda C e Ku per garantire la continuità del servizio televisivo per gli attuali clienti del satellite Eutelsat 10A.

Le novità del “cuore” del satellite

Il gigante delle telecomunicazioni spaziali con sede a Cannes spiega in una nota che “Eutelsat 10B è dotato di un processore digitale di quinta generazione integrato nel cuore del payload che consente di raggiungere un elevato grado di flessibilità ed efficienza, in termini di capacità di trasmissione e larghezza di banda”. Inoltre la società aggiunge che “il satellite è basato sulla piattaforma Spacebus Neo interamente elettrica sviluppata da Thales Alenia Space con il supporto dell’Agenzia spaziale francese (Cnes) e dell’Agenzia Spaziale Europea (Esa). Ha una durata di vita nominale di almeno 15 anni”.

Migliore connettività in mare e in volo

Con una capacità superiore rispetto al suo predecessore Eutelsat 10A (anch’esso progettato da Thales Alenia Space e lanciato nel 2009), le missioni Hts di questo satellite di nuova generazione consentiranno a Eutelsat di soddisfare la crescente domanda di connettività ovunque e in qualsiasi momento, a terra, per mare e in volo.

“Dopo il lancio lo scorso settembre del satellite Konnect Vhts dedicato a colmare il divario digitale in Europa – dice Hervé Derrey, ceo di Thales Alenia Space -, sono entusiasta del successo anche del lancio di Eutelsat 10B che migliorerà la connettività per il settore aereo e marittimo”. Che poi aggiunge: “Quest’ultimo risultato riflette la nostra capacità di sviluppare nuove soluzioni per le telecomunicazioni, in collaborazione con il nostro cliente Eutelsat e con Cnes e Esa, il cui supporto è stato fondamentale per soddisfare le esigenze del mercato attuale ed emergente”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5