IL REPORT

Small satellite al galoppo, mercato a quota 6 miliardi entro il 2030

Condividi questo articolo

Secondo Fortune Business Insight il settore si espanderà con un Cagr del 7,9%, spinto dai servizi di osservazione della Terra, della sorveglianza e delle comunicazioni. Airbus, Boeing e Lockheed Martin le aziende leader

Pubblicato il 09 Ott 2023

Schermata 2023-10-09 alle 12.05.45

Il mercato globale dei piccoli satelliti è stato valutato a 3,23 miliardi di dollari nel 2022 e si prevede che si espanda da 3,46 miliardi di dollari nel 2023 per salire a 5,88 miliardi di dollari entro il 2030, con un Cagr (tasso di crescita annuale composto) del 7,9% nel periodo di previsione. 

L’aumento è dovuto al crescente utilizzo dei piccoli satelliti in una serie di applicazioni come l’osservazione della Terra, la sorveglianza, la comunicazione e l’ispezione in orbita.

È questa la fotografia che emerge dalla ricerca “Small Satellite Market, 2023-2030” messa a punto dagli esperti di Fortune Business Insights.

Le aziende leader

Dal report risulta che le aziende leader del mercato dei piccoli satelliti sono Airbus (Paesi Bassi), Boeing Company (Stati Uniti), Lockheed Martin Corporation (Stati Uniti), Northrop Grumman Corporation (Stati Uniti), Sierra Nevada Corporation (Stati Uniti), St Engineering (Singapore), Thales Group (Francia), SpaceX (Stati Uniti) e L3Harries Technologies (Stati Uniti).

Frenata per la pandemia

Secondo questo studio, la pandemia da Covid 19 ha influenzato notevolmente il mercato. Diverse grandi economie, tra cui Russia, India, Cina, Stati Uniti, Giappone e Francia, hanno subito un ritardo nelle missioni spaziali. Oltre al ritardo delle missioni, le principali agenzie spaziali hanno dovuto affrontare una riduzione del budget durante il periodo della pandemia.

Il mercato dei componenti

Per quanto riguarda i componenti, il mercato è frammentato in comando e gestione dei dati; telemetria, tracciamento e comando; sistema di propulsione e di alimentazione. Si prevede che il segmento dei sistemi di propulsione sia quello in più rapida ascesa nel periodo stimato. L’impennata è guidata dalle ampie applicazioni e dal costo più elevato dei componenti.

Dai minisatelliti a quelli militari

In base al peso, il mercato dei piccoli satelliti è suddiviso in microsatellite, minisatellite, nanosatellite e picosatellite. Il segmento dei minisatelliti è destinato a registrare una notevole espansione nel periodo 2023-2030. L’aumento è dovuto al vantaggio di una maggiore durata e all’inclusione di ogni aspetto di un satellite standard.

Si stima che anche il segmento militare registrerà un’espansione sostanziale durante il periodo preso in esame dallo studio. L’aumento è dovuto all’incremento delle dimensioni della flotta e dei costi associati ai satelliti militari. Così come la domanda di satelliti per l’osservazione della Terra è destinata a crescere grazie all’aumento degli investimenti.

La leadership del Nord America

Il Nord America registrerà una crescita sostanziale grazie a diversi progetti imminenti e in corso di realizzazione, in particolare per quanto concerne la quota di mercato relativa ai piccoli satelliti.

Il mercato europeo dovrebbe registrare una crescita moderata da ora al 2030. L’impennata è favorita da una serie di piccoli satelliti per l’osservazione della Terra e per le applicazioni militari.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 3