L’INIZIATIVA

Sorveglianza aerea spaziale: Thales, Spire Global ed Essp insieme per 100 satelliti

Condividi questo articolo

La costellazione fornirà servizi in tempo reale, migliorando la sicurezza, la sostenibilità e la sicurezza. “Offriamo la prima vera alternativa a sistemi ormai obsoleti”

Pubblicato il 17 Giu 2024

848b0572-9252-49f5-8cd5-90d944fa2279.width-825

Thales, Spire Global e European Satellite Services Provider (Essp) hanno firmato un memorandum di cooperazione con l’obiettivo di introdurre una serie di servizi innovativi di sorveglianza satellitare globale per l’industria della gestione del traffico aereo (Atm) e per il più ampio mercato dell’aviazione. Questi servizi saranno alimentati da una costellazione specializzata di oltre 100 satelliti che raccoglieranno i messaggi Ads-B (Automatic dependent surveillance-broadcast) trasmessi dagli aerei e trasmetteranno i dati a Terra in tempo reale.

In campo anche Thales Alenia Space e Telespazio

Spire svilupperà il segmento spaziale, compresa la progettazione del sistema, la costruzione dei satelliti e dei carichi utili, il controllo a terra e la raccolta dei dati. Thales fornirà il sistema di gestione del traffico aereo a terra e l’infrastruttura di supervisione del servizio. Essp gestirà la certificazione e la fornitura del servizio per la sorveglianza del traffico aereo ed eseguirà il funzionamento e la supervisione 24 ore su 24, assicurando la conformità con i requisiti critici di sicurezza in tempo reale imposti all’Atc. I partner si avvarranno anche della Space Alliance formata da Thales Alenia Space e Telespazio, per identificare e implementare possibili sinergie che portino ulteriore valore aggiunto in termini di tecnologie chiave abilitanti, ottimizzazione della rete protetta e operazioni e servizi sostenibili.

Servizio operativo entro il 2027

I partner prevedono di certificare, commercializzare e rendere operativo il servizio entro il 2027. “La nascita di una costellazione di satelliti completamente dedicata a soddisfare le esigenze della gestione del traffico aereo, della consapevolezza del dominio aereo e della sicurezza nazionale è uno sviluppo innovativo per l’industria dell’aviazione – ha detto Philip Plantholt, direttore generale dell’aviazione di Spire -. Grazie alla nostra partnership strategica con Thales ed Essp siamo in grado di offrire la prima vera alternativa ai sistemi obsoleti che esistono oggi e di intraprendere un viaggio verso soluzioni spaziali ancora più avanzate per l’aviazione negli anni a venire”.

Sorveglianza aerea satellitare

“Questo innovativo servizio di sorveglianza satellitare accelererà l’implementazione della nostra nuova offerta Air Traffic Control as a service – ha aggiunto Christian Rivierre, vicepresidente di Airspace Mobility Solutions di Thales -. Svolgerà un ruolo cruciale nel plasmare il futuro dei cieli, fungendo da facilitatore vitale per le operazioni basate sulla traiettoria e gettando le basi per un sistema Atm più sicuro, ecologico ed efficiente dal punto di vista dei costi”. Inoltre, questa nuova soluzione si avvarrà anche delle competenze dei sistemi di sorveglianza satellitare di Thales Alenia Space”.

Charlotte Neyret, amministratore delegato di Essp, ha spiegato che “prendere il meglio di tre mondi (sistemi spaziali, sistemi Atc e fornitura di servizi Atc) è una svolta per l’industria dell’aviazione, che offre la soluzione più valida basata su nuove tecnologie avanzate”.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 5