LE NOMINE

Crs4, Marta Burgay e Flavia Giacobbe nel consiglio direttivo

Con i nuovi ingressi l’organo di supporto e consiglio del centro di ricerca interdisciplinare sardo passa così da otto a dieci membri. L’amministratore unico, Giacomo Cao: “Puntiamo a traguardi sempre più ambiziosi che avranno impatti sul Parco scientifico e tecnologico della Sardegna gestito da Sardegna Ricerche e sull’intera isola”

23 Nov 2022

Nicola Desiderio

Crs4

Il comitato consultivo del Crs4 passa da 8 a 10 componenti accogliendo al proprio interno Marta Burgay e Flavia Giacobbe, Si rinforza così il comitato nato nel febbraio del 2021 per assistere, supportare e consigliare il centro di ricerca interdisciplinare istituito dalla Regione Sardegna nel 1990 con lo scopo di spingere lo sviluppo scientifico e tecnologico dell’intero territorio isolano.

Una ricercatrice e una giornalista

Marta Burgay è ricercatrice presso l’Osservatorio Astronomico di Cagliari dell’Istituto Nazionale di Astrofisica, è esperta di radioastronomia e astrofisica relativistica e nel 2003 ha vinto il premio Descartes per aver rivelato l’esistenza della prima pulsar doppia. Flavia Giacobbe è invece giornalista professionista, è direttrice responsabile della rivista Formiche, del magazine Airpress del bimestrale Healthcare Policy.

WHITEPAPER
Ottieni una pianificazione veloce e affidabile nel tuo marketing: scopri come!

Le differenze al servizio delle ambizioni

“Fanno il loro ingresso nel comitato due esperte con professionalità significativamente differenti – ha dichiarato Giacomo Cao, amministratore unico del Crs4 – ma con validissime esperienze che si riveleranno particolarmente utili per il Centro. I componenti del comitato consultivo forniscono gratuitamente il loro contributo al Crs4 a partire dalle attività in corso, valutandone la relativa dimensione, identificando percorsi di sviluppo e contribuendo alla creazione di nuovi contatti con realtà nazionali e internazionali. L’obiettivo è il raggiungimento di traguardi sempre più ambiziosi che si riverbereranno sul Parco scientifico e tecnologico della Sardegna gestito da Sardegna Ricerche e sull’intera Isola”.

Gli altri membri del comitato sono i seguenti:

Gaetano Bergami, presidente del distretto aerospaziale dell’Emilia Romagna e amministratore di BMC High Performance Air Filters;

Massimo Comparini, amministratore delegato di Thales Alenia Space Italia;

Federico Faggin, fisico e inventore dei primi microprocessori e delle memorie, nonché imprenditore che fondò la società che sviluppò i primi Touchpad e Touch screen;

Carlo Magrassi, generale dell’aeronautica militare italiana, esperto di sicurezza e difesa, già consigliere militare del presidente del Consiglio dei Ministri e segretario generale della Difesa;

Oskar Mencer, capo del gruppo di ricerca sull’architettura dei computer del dipartimento di informatica della facoltà di ingegneria dell’Imperial College di Londra e amministratore delegato della Maxeler Technologies;

Enrico Prati, ricercatore dell’Istituto di fotonica e nanotecnologie del Cnr, esperto di computer quantistici e intelligenza artificiale;

Alfio Quarteroni, matematico, già direttore scientifico del Crs4, sino al 2017 professore e direttore della cattedra di modellistica e calcolo scientifico presso la Scuola politecnica federale di Losanna, attualmente professore ordinario presso il dipartimento di matematica del Politecnico di Milano;

Roberto Scopigno, direttore di Cnr-Isti (Istituto di scienza e tecnologie dell’informazione “A. Faedo” di Pisa) esperto di grafica 3D, digitalizzazione, visualizzazione interattiva e di applicazioni ai beni culturali.

Il primo presidente è stato da Nobel

Il Crs4 ha come socio unico l’agenzia regionale Sardegna Ricerche, occupa attualmente circa 130 persone e dal 2003 è situato presso il Parco Scientifico e Tecnologico (Polaris) nel Comune di Pula, a circa 40 km da Cagliari. Il primo presidente è stato il Premio Nobel per la Fisica, Carlo Rubbia (1990 – 1999), seguito da Nicola Cabibbo (2000 – 2003), Carlo Rubbia (2003 – 2006), Paolo Zanella (2006 – 2014), Luigi Filippini (2014 – 2017), Annalisa Bonfiglio (2017-2020) e il 9 luglio 2020 Giacomo Cao è stato nominato Amministratore Unico.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 3