STRATEGIE

Deloitte lancia la practice Space: consulenza per il new business

Servizi professionali end-to-end per sostenere le organizzazioni che vogliono esplorare opportunità di investimento attraverso lo sviluppo di sistemi e servizi. Nishita Henry: “L’innovazione nel settore spaziale cresce a ritmo sbalorditivo”

11 Apr 2023

Nicola Desiderio

Lo spazio ha bisogno di consulenza. La Deloitte lo fa da 15 anni, ma ha deciso di rilanciare costituendo formalmente un’unità denominata Space con la quale mette la propria esperienza generale nel campo del consulenza e quella specifica nello spazio, con tutta la rete di consulenti, scienziati e tecnologi che ha saputo creare in tre lustri di attività sia nel settore privato sia in quello pubblico.

Verso i mille miliardi

Deloitte Space è, nei fatti, una rete di globale di esperti dedicati capace di supportare aziende spaziali consolidate, in fase di crescita e altre ancora che possono trovare nello spazio terreno per investimenti o miglioramenti operativi, gestionali facendo leva sulle risorse e sulla crescita della space economy. La Deloitte stessa, al pari di altri, ha stimato che l’intero settore oggi vale un giro d’affari di circa 400 miliardi di dollari dopo una crescita del 60% negli ultimi 10 anni e raggiungerà un volume di mille miliardi entro il 2030.

WHITEPAPER
Cosa si può chiedere a ChatGPT? Scarica la guida 2023: consigli per l’uso, esempi ed opinioni
Agrifood
CRM

Il traino dei lanci e dell’orbita bassa

I business trainanti sono i lanci e i servizi satellitari in bassa orbita. Quest’ultimi oggi generano 40 miliardi di dollari, ma alla fine del prossimo decennio il giro d’affari sarà di 312 miliardi. Dunque, se oggi valgono un decimo del settore, nel 2040 ne costituiranno almeno il 30%. Un fiume di denaro che già catalizza innovazione, attività scientifiche di ricerca, opportunità di business portando benefici non solo commerciali, ma anche sociali e per l’ambiente. Novità che però devono essere gestite per intercettarne i vantaggi e le possibilità.

Il ruolo della consulenza

L’attività di consulenza può dunque fare molto a supporto dell’intero business per ottimizzare i processi operativi e gestionali, creare nuovi modelli di business, identificare nuove opportunità e implementarle sia all’interno delle aziende, sia lungo tutta la catena di approvvigionamento. Per questo e per altro, Deloitte prevede di rafforzare ulteriormente Deloitte Space per mettere a disposizione dei clienti nuove risorse in grado di assisterli nel modo migliore e più completo.

I filoni più caldi

Tre sono i filoni più caldi indicati da Deloitte Space. Il primo è lo spazio come missione, che include la gestione dei dati, l’integrazione delle reti e la questione della sicurezza informatica attraverso le strutture terrestri e spaziali che fanno a capo ad organizzazioni governative o private. Il secondo è lo spazio come business, che riguarda le aziende direttamente impegnate nello spazio e alla prese con un contesto sempre più complesso, sia dal punto di vita di mercato e regolatorio sia organizzativo.

Alla ricerca delle opportunità

Il terzo è lo spazio come opportunità di crescita e riguarda tutte le opportunità costituite dai nuovi servizi collegati allo spazio e a disposizione di organizzazione private e governative. Si parla non solo di attività di supporto, ma anche produttive, di robotica, ingegneria robotica e digitale attraverso i digital twin e osservando tutti gli standard industriali, di processo e di qualità necessari. A questo scopo c’è un team di specialisti ed esperti che, così come in altre attività di consulenza, permettono di individuare approcci, soluzioni ed opportunità.

Esplorare il potenziale

“La crescita dell’ecosistema dello spazio richiede una grandissima attenzione, una caratteristica che fa parte del Dna di Deloitte. I nostri clienti commerciali e governativi si affidano ogni giorno a queste capacità distintive, che noi offriamo in tutto ciò che facciamo a vantaggio dei nostri clienti” ha affermato Brett Loubert, leader di Deloitte Space per settore pubblico e privato. “Con la convergenza delle comunicazioni satellitari, la raccolta di immagini e la navigazione, l’Intelligenza Artificiale e l’apprendimento macchina – ha aggiunto Shalimi Bhatia, leader technology, media and telecommunications di Deloitte Space – lo spazio potrebbe rivoluzionare quasi tutti i settori industriali, così come li conosciamo”.

Lo spazio fattore trasversale

Lo spazio è rimasto nascosto in bella vista nel settore “Aerospazio & Difesa” per decenni. Oggi, la crescita esponenziale del settore e l’insieme delle questioni specifiche richiede di pensare in modo diverso sullo spazio. La maggiore opportunità potrebbe arrivare dall’unire i punti attraverso le barriere dell’industria tradizionale, un’area dove Deloitte è perfettamente in grado di offrire il proprio aiuto” sostiene Alan Brady, leader Deloitte Space per Aerospace and Defense.

Tenere il ritmo dell’innovazione

Il ritmo dell’innovazione nello spazio ai cui stiamo assistendo è sbalorditivo. La quantità di investimenti che si stanno riversando nelle iniziative legate allo spazio da parte di governi, aziende e investimenti provati sta creando enormi opportunità per le compagnie che si avvicinano allo spazio come una missione, un business nell’immediato o come opportunità per il futuro. Deloitte sta schierando tutte le proprie risorse globali per aiutare queste organizzazioni a raggiungere le loro ambizioni spaziali” ha aggiunto Nishita Henry, chief innovation officer di Deloitte.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 4