L'ACCORDO

Esa e Ovh Cloud scendono in campo per sostenere le startup dell’aerospazio

L’azienda fornirà alle realtà emergenti che fanno parte dei programmi di incubazione dell’Agenzia Spaziale Europea 100.000 euro di crediti gratuiti e 20 ore di supporto tecnico

06 Apr 2022

Nicola Desiderio

Esa e OVHcloud hanno firmato un accordo per sostenere le start-up che operano e opereranno nel settore aerospaziale in collaborazione con l’Agenzia Spaziale Europea. Ogni azienda emergente che stipula un contratto nell’ambito dell’InCubed programme, dell’Esa Business Incubation Centres (Esa Bic) o dell’Esa Spark Funding (Esa Technology Broker) potrà accedere gratuitamente ai benefici previsti dallo Startup Program tra i quali la possibilità di ottenere fino a 100.000 euro di crediti gratuiti per i prodotti OVHcloud e fino a 20 ore di supporto tecnico specifico fornito da esperti del settore.

“Quale leader europeo di servizi cloud siamo entusiasti di lanciare questa collaborazione con Esa, che riflette l’interesse comune nel promuovere l’innovazione e l’imprenditorialità nella Space Economy”, ha commentato Jonathan Clarke, Start-Up Program Leader di OVHcloud per il Sud Europa. “Con le offerte di OVHcloud in combinazione con il co-finanziamento dei programmi quali Esa InCubed, le start-up possono accedere a servizi in grado di fornire un aiuto essenziale in fase iniziale alle iniziative nell’ambito aerospaziale”.

Michele Castorina di Φ-lab Invest Office ha commentato così i benefici garantiti della partnership: “Questo accordo multidirezionale illustra chiaramente il supporto coordinato che l’Esa fornisce agli operatori economici, dall’incubazione nei Bic (Business Incubation Centre, ndr), allo sviluppo del prodotto con InCubed. La generosa offerta di OVHcloud è un fattore abilitante chiave per le start-up, in particolare durante la fase di commercializzazione, in cui la creazione di servizi alle imprese diventa fondamentale per far decollare l’azienda. Siamo ben lieti di promuovere lo Start-up Program di OVHcloud agli imprenditori supportati dal programma InCubed”.

OVHcloud è la più grande azienda europea di servizi in cloud, un settore che riveste sempre maggiore importanza non solo nella condivisione delle informazioni, nell’organizzazione del lavoro e nei sistemi di progettazione impiegati nel campo dell’aerospazio, ma anche per la fornitura di servizi che coinvolgono direttamente i big data riguardanti le missioni spaziali. OVHcloud ha sede a Roubaix, nel 2021 ha dichiarato un fatturato di 663 milioni di euro e opera in quattro Continenti con oltre 400mila server ospitati all’interno di 33 data center per 1,6 milioni di clienti presenti in oltre 140 paesi.

@RIPRODUZIONE RISERVATA