CAMBI AL VERTICE

Esa: Mundell e Pilz a capo di Scienza e Tecnologia

Il Consiglio dell’Agenzia spaziale europea nomina i due nuovi direttori che entreranno in carica nel 2023 prendendo il posto di Hasinger e Henriksen

02 Gen 2023

Nicola Desiderio

ESA

Due nuove nomine all’Agenzia Spaziale Europea (Esa) con l’arrivo di Carole G. Mundell come Director of Science e di Dietmar Pilz come Director of Technology, Engineering and Quality. Le due nomine, approvate dai 22 stati membri su proposta del direttore generale Josef Aschbacher, diventano effettive con l’inizio del nuovo anno e vedono l’immissione nei ranghi di due figure di grande esperienza nel settore, sia sul versante accademico ed istituzionale sia su quello industriale.

Chi è Carole G. Mundell

La britannica Carole G. Mundell è la nuova Director od Science e succede a Günther Hasinger dopo 5 anni. La Mundell è attualmente presidente dello UK Science Council e professore di Extragalactic Astronomy and founding Head of Astrophysics alla University of Bath. In precedenza è stata Chief Scientific Adviser per lo UK Foreign and Commonwealth Office dove ha rivestito anche la carica di Science Envoy and Head of the Global Science and Emerging Technology Department. Ha un Phd in Astrofisica, un bachelor science in Natural Philosophy e ha lavorato presso le università di Bath del Maryland, negli Stati Uniti conducendo importanti progetti di ricerca.

WHITEPAPER
Una guida per acquisire nuovi clienti con il digital onboarding

Chi è Dietmar Pilz

Il tedesco Dietmar Pilz è invece il nuovo Director of Technology, Engineering and Quality di Esa al posto di Torben Henriksen dopo un solo anno trascorso in quel ruolo. Con 23 anni di esperienza nell’industria aerospaziale, Pilz è attualmente Head of Space Chief Engineering and Products e Head of Site for Friedrichshafen di Airbus Defence & Space. All’interno della stessa azienda è stato Head of AstroBus and EO/Science/Exploration e Head of Payloads and Life Support Systems. Ha ricoperto diverse posizioni tecniche e di gestione in Arabia Saudita, Sudafrica e Germania. Nel suo cv ha un PhD e un Diploma in Electrical Engineering ed è stato ricercatore presso la Rockwell Scientific, negli Usa.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 5