STRATEGIE

Magroup fa shopping nel Regno Unito: acquisita la Five Valleys Aerospace

Il gruppo napoletano sbarca nel mercato britannico con l’acquisto dell’azienda di Gloucester. Un altro tassello nel processo di internazionalizzazione che, dopo il Brasile e gli Usa, potrebbe essere seguito da altre mosse

22 Lug 2022
Paolo Graziano

La Magroup Magnaghi Aeronautica Group fa acquisti Oltremanica e, in occasione del Farnborough International Airshow in corso fino a domani 22 luglio, annuncia l’acquisizione di Five Valleys Aerospace, azienda con sede a Gloucester, fornitrice di trattamenti superficiali per l’industria aerospaziale.

Il Regno Unito dopo Brasile e Usa

In questo modo l’azienda con sede a Napoli, specializzata in carrelli di atterraggio e aerostrutture, sbarca per la prima volta sul suolo britannico e diventa ancora più internazionale dopo la costituzione della Magnaghi do Brasil nel 2013, con sede a São José dos Campos nello stato di San Paolo, e l’acquisizione nel 2018 della Blair – HSM negli Stati Uniti con due sedi operative a Medford, nello stato di New York, e a Leland, nel North Carolina. Il gruppo comprende la Salver (Brindisi) e la Metal Sud (Arienzo, in provincia di Caserta). La Magroup può vantare una lunga storia che parte addirittura nel 1936.

WHITEPAPER
Fashion & Luxury Data Management: crea valore grazie ai dati
Big Data
Fashion

Una storia lunga e di successo

La Five Valleys Aerospace, ha al proprio interno due business unit, Nu-Pro, che fabbrica componenti per il settore aeronautico ed aerospaziale, e Stanmar, specializzata in macchinari industriali. Si tratta dunque di attività contingue e integrabili a quelle che esistono già al di sotto dell’ombrello di Magroup. L’azienda italiana ha prodotto nella sua lunga storia oltre 20mila carrelli di atterraggio per più di 7mila aeromobili ed è coinvolta in diversi progetti come il carrello integrato per i velivoli ad ala rotante e decollo verticale al quale stanno lavorando Lockheed Martin, Sikorsky e Boeing per il programma Flraa (Future Long-Range Assault Aircraft) dell’esercito Usa. Suo è il carrello, attraverso il consorzio Angela, per l’elicottero composto Racer (Rapid And Cost-Effective Rotorcraft) ad alta velocità della Airbus Helicopters.

Attesi altri passi avanti di Magroup

Il mercato aerospaziale britannico offre grandi opportunità – ha dichiarato Alberto de Benedictis, chairman di Magroup – c’è una quantità di programmi che sono di nostro interesse, compreso Tempest (cacciabombardiere di sesta generazione al cui progetto partecipa anche Leonardo, ndr). L’acquisizione di Five Valleys Aerospace è solo il primo passo nel nostro percorso per diventare un attore importante nel mercato come fornitore di capacità ingegneristiche e componenti per il settore aerospaziale. Il nostro intento è di espandere la nostra presenza non solo sul mercato interno del Regno Unito, ma anche in quello di esportazione”.  C’è dunque da attendersi ulteriori passi in avanti nella campagna acquisti da parte del gruppo condotto dal ceo Paolo Graziano (nella foto).

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

L
Leonardo

Approfondimenti

F
Farnborough International Airshow

Articolo 1 di 2