PIANO MATTEI PER L'AFRICA

Cooperazione spaziale, asse Italia-Algeria: Asi sigla accordo con Asal

La firma del protocollo quinquennale in occasione della visita del presidente del Consiglio Giorgia Meloni. I due Paesi uniranno le forze nell’esplorazione e nelle attività di osservazione della Terra. Prevista la condivisione di tecnologie a scopo pacifico e di formazione

23 Gen 2023

Paolo Marelli

foto-saccoccia-algeri

Partnership Italia-Algeria sullo Spazio. Stabilito un quadro di cooperazione nel campo dell’esplorazione spaziale, dell’osservazione della Terra, delle tecnologie spaziali e della formazione al fine di attuare progetti di reciproco interesse. 

È questo l’obiettivo del Protocollo d’intesa siglato dall’Agenzia spaziale italiana e dall’Agenzia spaziale algerina rappresentate, rispettivamente, dal presidente dell’Asi Giorgio Saccoccia e dal direttore generale di Asal, Azzedine Oussedik, alla presenza del presidente del Consiglio dei ministri, Giorgia Meloni, e del presidente della Repubblica algerina, Abdelmadjid Tebboune. 

Cinque anni di collaborazione

L’Asi riferisce che il Protocollo, che rimarrà valido per un periodo di cinque anni, mira a rafforzare la collaborazione bilaterale tra Italia e Algeria attraverso progetti di interesse comune tramite l’interscambio di conoscenze nei campi di scienza e tecnologia spaziali, l’organizzazione di seminari e workshop congiunti, lo sviluppo di progetti, l’attuazione di programmi di formazione, la conduzione di progetti di ricerca congiunti.

WHITEPAPER
Ripensare il performance management. Quali nuovi approcci possibili? Scopri l’app Feedback4You!
Risorse Umane/Organizzazione
Smart working

Il premier Meloni ad Algeri

La firma dell’intesa sullo Spazio è arrivata durante la seconda giornata della visita ufficiale della premier Meloni ad Algeri allo scopo di rinsaldare il legame tra i due Paesi nel campo dell’energia, industria e sostenibilità ambientale. Dopo lo scoppio della guerra in Ucraina, l’Algeria è diventata il primo fornitore di gas naturale per l’Italia. 

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 5