L'OPERAZIONE

Aerospazio, Bae Systems punta al ramo space di Ball per 5,5 miliardi di dollari

Il ceo Charles Woodburn: “Opportunità unica per aggiungere un’attività focalizzata sulla tecnologia di alta qualità al nostro core business che sta ottenendo ottimi risultati ed è ben posizionato per una crescita sostenuta”. Si prevede di generare entrate per 2,2 miliardi. Il closing atteso per la prima metà del 2024

17 Ago 2023

Paolo Marelli

1573671691361

Il gruppo britannico Bae Systems ha siglato un accordo per acquistare le attività di Ball Aerospace dall’americana Ball Corporation per circa 5,55 miliardi di dollari in contanti. Il gruppo aerospaziale e della difesa del Regno Unito ha affermato che un vantaggio fiscale netto previsto sul valore attuale di circa 750 milioni di dollari renderebbe il corrispettivo economico sottostante per l’azienda di circa 4,8 miliardi di dollari.

Closing nella prima metà del 2024

Bae punta a chiudere l’accordo nella prima metà del 2024, dopo le consuete approvazioni e condizioni normative. La società ha affermato che l’acquisizione di Ball Aerospace, che fornisce veicoli spaziali, payload di missione, sistemi ottici e sistemi di antenne, è un’opportunità unica per rafforzare il portafoglio.

WHITEPAPER
Cos’è la space economy, in pratica: norme, regole e trend
Robotica
EdTech

2,2 miliardi di entrate previste

Si prevede che Ball Aerospace genererà entrate per circa 2,2 miliardi di dollari e utili rettificati prima di interessi, tasse, deprezzamento e ammortamento di circa 310 milioni di dollari nel 2023, ha affermato Bae. Ha inoltre un forte potenziale di crescita con un tasso di crescita annuo composto dei ricavi previsto di circa il 10% nei prossimi cinque anni e una crescita successiva. L’acquisizione sarà finanziata da una combinazione di nuovo debito e risorse di cassa esistenti.

Sfruttata un’opportunità unica

Charles Woodburn, ceo di Bae Systems, ha spiegato che ”la proposta di acquisizione di Ball Aerospace è un’opportunità unica per aggiungere un’attività focalizzata sulla tecnologia di alta qualità e in rapida crescita con capacità significative al nostro core business che sta ottenendo ottimi risultati ed è ben posizionato per una crescita sostenuta. È raro che un’azienda di questa qualità, scala e capacità complementari, con forti prospettive di crescita e che si adatta perfettamente alla nostra strategia, diventi disponibile”.

Woodburn ha aggiunto che “la logica strategica e finanziaria è convincente, mentre continuiamo a concentrarci su aree di Difesa ad alta priorità e spesa di intelligence, rafforzando il nostro portafoglio multi-domain di livello mondiale e migliorando il nostro value compounding model di crescita della top line, espansione dei margini e elevata generazione di cassa”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 5