IL PIANO

La Spagna ha la sua Agenzia spaziale: 700 milioni di budget

E ulteriori 45 milioni per sostenere lo sviluppo di startup. L’Agencia Espacial Española ha sede a Siviglia vicino alla struttura di lancio di Arenosillo a Huelva, costruita negli anni ’60 nell’ambito di una collaborazione tra il governo e la Nasa

05 Apr 2023

Paolo Marelli

14617774558_3d558fbcdb_b

La Spagna ha lanciato ufficialmente la propria agenzia spaziale. Nome ufficiale: Agencia Espacial Española (Aee). Il Consiglio dei ministri ha già dato il via libera al Regio decreto che approva lo statuto dell’Agenzia spaziale spagnola che è annessa ai ministeri della Scienza e dell’Innovazione e della Difesa. La ministra per la Scienza e l’innovazione, Diana Morant, ha sottolineato che l’Aee è “un fermo impegno del governo spagnolo in un settore chiave che genera opportunità e occupazione di alto profilo”.

La sede a Siviglia

L’Agenzia avrà sede a Siviglia, nel sud della Spagna, vicino all’impianto di lancio di Arenosillo a Huelva, costruito negli anni ’60 come parte di una collaborazione tra il governo spagnolo e la Nasa.

WEBINAR
29 Giugno 2023 - 12:00
Automazione e AI, dalle parole ai fatti: esempi concreti di utilizzo e vantaggi tangibili

Budget da 700 milioni

Il governo spagnolo ha assegnato all’industria spaziale una “priorità” assoluta. E la ministra Morant ha già annunciato che l’Aee avrà un budget iniziale di oltre 700 milioni di euro nel 2023 e altri 45 milioni di euro di finanziamenti saranno destinati per lo sviluppo di startup.

La corsa europea allo spazio

Questa notizia che arriva dalla Spagna è un altro segnale che i Paesi europei scommettono sullo spazio e puntano a non rimanere indietro rispetto a Stati Uniti, Russia e Cina nella corsa allo spazio.

A questo proposito, l’Agenzia spaziale europea (Esa) ha appena pubblicato un rapporto che avverte che l’Europa rischia di perdere il prossimo grande boom tecnologico se non stanzia più fondi per l’industria spaziale. E sempre questo repert auspica che sia messo a punto un piano ad hoc per portare gli astronauti europei sulla Luna “entro dieci anni”.

Settore strategico per la Spagna

L’Agenzia spaziale spagnola “garantirà l’azione strategica della Spagna nel campo dello spazio, sia dal punto di vista dello sviluppo tecnologico che dell’uso dello spazio in campi come sicurezza, osservazione della Terra, geolocalizzazione e telecomunicazioni”, riferisce una nota del ministero per la Scienza e l’Innovazione.

“Lo spazio – si legge ancora – è un’area prioritaria e strategica, essenziale per aiutare e proteggere la nostra società in campi diversi come la sicurezza informatica, la navigazione, la lotta ai cambiamenti climatici o il monitoraggio di fenomeni come la siccità o gli incendi”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 4