IL BANDO

Pmi spaziali, nuova call Innovit per “volare” a San Francisco: candidature fino al 4 ottobre

Le 25 aziende che otterranno il maggior punteggio accederanno al percorso di orientamento, formazione e mentorship online della durata di due settimane, al termine del quale beneficeranno, nel mese di novembre, del programma esclusivo in presenza nella città californiana

13 Set 2023

Paolo Marelli

Ingresso di INNOVIT a San Francisco che ospita il Centro di Innovazione Italiano

Si è aperta la quarta edizione di Call4Innovit, la nuova call del Centro Innovazione Italiano di Innovit, il primo Italian Innovation and Culture Hub di San Francisco (Usa). Il bando è rivolto alle pmi che operano nell’industria dell’aerospazio, un mercato che può contare sulla capacità di innovare e sviluppare servizi e infrastrutture iper specializzate che vanno dalla progettazione software alla rielaborazione di dati satellitari, passando per la produzione di componenti per i veicoli spaziali e per le telecomunicazioni via satellite.

Candidature entro il 4 ottobre

È possibile candidare la propria idea entro e non oltre il 4 ottobre su https://call4.innovitsf.com. Sarà poi stilata una graduatoria di merito: le 25 pmi con il maggior punteggio accederanno al percorso di orientamento, formazione e mentorship online della durata di due settimane, al termine del quale 15 pmi beneficeranno, a novembre, del programma esclusivo in presenza a San Francisco presso gli spazi di Innovit, al 710 di Sansome Street.

WHITEPAPER
Scopri quale provider scegliere per rendere efficiente la tua infrastruttura wi-fi e wlan aziendale!
Datacenter Infrastructure Management
Software Defined Datacenter

Qui avranno accesso al percorso “Small & Medium Enterprises Traction”: una settimana di mentorship, workshop e attività di networking con alcuni dei principali attori del mondo dell’innovazione della San Francisco Bay Area, al fine di creare relazioni di business, di funding e di contaminazione con uno degli ecosistemi che maggiormente contribuisce a definire le traiettorie di innovazione globale.

Eldorado space economy

La space economy rappresenta il settore con una delle più promettenti prospettive di sviluppo dell’economia mondiale e oggi vale a livello globale 460 miliardi di dollari. Un’economia destinata a crescere, secondo le stime di McKinsey, fino a 1.000 miliardi entro il 2030. Tra il 2021 e il 2027 l’Europa destinerà alla corsa allo Spazio 14,8 miliardi di euro, la somma più alta mai stanziata dall’Ue.

Italia: 4,7 miliardi per il settore

Fronte Italia: il Piano Strategico Space Economy prevede un investimento di circa 4,7 miliardi di euro, con l’obiettivo di valorizzare al massimo il proprio impatto a livello nazionale ed internazionale. Inoltre, secondo i risultati della ricerca dell’Osservatorio Space Economy della School of Management del Politecnico di Milano, il solo segmento dei servizi di Osservazione della Terra – il più rappresentato nelle applicazioni basate sui satelliti e una delle linee di intervento del Piano Strategico – ha raggiunto il valore di 200 milioni di euro.

Sbarcate le pmi dell’edizione passata

Parallelamente all’avvio della nuova edizione di Call4Innovit, sono già sbarcate a San Francisco le startup e pmi selezionate nella precedente edizione, dedicata a Climate, Green Energy e Food Tech. Qui potranno immergersi nell’effervescente ecosistema della Silicon Valley e entrare nel vivo dell’esperienza di accelerazione, beneficiando di interazioni dirette con mentori provenienti da Big Tech, venture capitalist, professori di università americane e dal team di Innovit.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 4