L'ACCORDO

Spazio e Difesa, Farnesina e Aiad insieme per promuovere le aziende italiane

A firmare l’accordo il segretario generale del ministero degli Esteri, Ettore Francesco Sequi, e il presidente della federazione delle imprese italiane per l’Aerospazio, Guido Crosetto. Obiettivo del progetto pilota: sostenere all’estero le eccellenze “made in Italy” del comparto

07 Ott 2022

Avviare un progetto pilota per esplorare le modalità per rafforzare la presenza italiana nelle istituzioni del settore difesa e spazio a livello europeo. E’ questo l’obiettivo dell’intesa siglata dal segretario generale del ministero degli Esteri e della Cooperazione internazionale, ambasciatore Ettore Francesco Sequi, e dal presidente della Federazione delle aziende italiane per l’Aerospazio, la Difesa e la Sicurezza, Guido Crosetto.

Il progetto di collaborazione durerà due mesi e consentirà al ministero di sviluppare una migliore azione per la promozione delle candidature italiane nel contesto delle Istituzioni europee, anche grazie all’analisi automatizzata delle potenziali opportunità esistenti. Previsto l’utilizzo, per raggiungere questo obiettivo, di applicativi informatici.

La firma dell’intesa – recita una nota – conferma l’eccellente cooperazione tra il Maeci e Aiad, nel quadro della generale azione della Farnesina per la promozione delle strategie di internazionalizzazione del sistema Italia nel fondamentale settore della difesa, della sicurezza e dello spazio, anche per cogliere le nuove opportunità legate alla recente adozione della ”Bussola Strategica” da parte dei 27 Stati Membri dell’Unione europea.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

G
Guido Crosetto

Aziende

A
aiad

Approfondimenti

A
aerospazio
A
automazione
D
difesa
S
spazio

Articolo 1 di 3