LA RUBRICA ASI

Agricoltura spaziale chiave per le missioni del futuro: il progetto Leaf

Condividi questo articolo

La costruzione di colonie sostenibili sulla Luna pone una serie di difficoltà come ad esempio fornire agli astronauti cibo fresco durante le lunghe permanenze sul satellite. La Nasa ha avviato un esperimento per vincere la sfida

Pubblicato il 15 Apr 2024

luna

Il ritorno dell’essere umano sulla Luna, questa volta con insediamenti a lungo termine, è una delle grandi sfide del nostro secolo. Ma la costruzione di colonie lunari sostenibili pone una serie di difficoltà che non si erano presentate con le missioni Apollo: ad esempio, fornire agli astronauti cibo fresco durante le lunghe permanenze sul nostro satellite. Ecco dunque che l’agricoltura spaziale avrà un ruolo chiave per le missioni lunari del futuro.

Va in questa direzione uno degli esperimenti selezionati dalla Nasa nell’ambito di Artemis 3, la prima missione che nel 2026 vedrà il ritorno di un equipaggio sul nostro satellite. L’esperimento si chiama Leaf, e ha esattamente l’obiettivo di studiare gli effetti dell’ambiente lunare sull’agricoltura spaziale.

Guarda qui l’approfondimento con l’intervista a Micol Bellucci dell’Unità Volo Umano e Sperimentazione Scientifica dell’Agenzia Spaziale Italiana.

Questo articolo è stato pubblicato su GlobalScience, la rivista dell’Asi

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 4