LA MISSIONE

Stazione spaziale cinese: primo cambia della guardia in orbita

Tre nuovi austronauti di Pechino hanno raggiunto la Tiangong con la navicella Shenzhou-15, trasportata dal razzo Long March 2F e decollato dalla base nel deserto dei Gobi. Sostituiranno l’attuale equipaggio e rimarranno a bordo 6 mesi per completare i lavori di costruzione della Stazione

30 Nov 2022

Paolo Marelli

中國空間站二

Tre astronauti cinesi hanno raggiunto la stazione spaziale Tiangong dove, tra qualche giorno, avrà luogo il primo passaggio di consegne in orbita tra equipaggi della storia cinese. Lo riportano i media ufficiali, citando l’agenzia spaziale responsabile dei voli con equipaggio (Cmsa).

Il nuovo equipaggio è partito a bordo del veicolo spaziale Shenzhou-15 martedì 29 novembre alle 23:08 ora locale (le 16.08 in Italia) dal centro spaziale di Jiuquan nel deserto del Gobi, nel nord-ovest della Cina. L’attracco con la stazione di Tiangong è avvenuto circa 6 ore e mezza dopo il decollo, reso possibile grazie alla propulsione di un razzo Long March 2F.

I tre nuovi astronauti rimarranno sei mesi a bordo della stazione spaziale Tiangong (Palazzo Celeste nella traduzione italiana), nota anche con l’acronimo Css (stazione spaziale cinese, in inglese), prendendo il posto dei tre colleghi partiti nel giugno scorso con la missione Shenzhou-14 e in procinto di fare rientro sulla Terra i primi di dicembre.

Al via il primo passaggio di consegne in orbita

L’equipaggio dello Shenzhou-15, al cui comando c’è il 57enne Fei Junlong, trascorrerà alcuni giorni lavorando fianco a fianco dei tre astronauti cinesi già a bordo della stazione spaziale di Tiangong dal giugno scorso.

WHITEPAPER
Digitalizzazione dei processi e Cloud transformation: i trend italiani!

L’avvicendamento durerà una settimana circa, anche per testare la capacità della stazione di ospitare sei astronauti in contemporanea. Al termine di tale periodo, il trio della Shenzhou-14 farà rientro sulla Terra: l’arrivo è previsto per i primi di dicembre.

Obiettivo: completare la Stazione

Secondo quanto riferito dalla China Manned Space Agency (Cmsa), la missione Shenzhou-15 sarà l’ultima nella fase di costruzione della Stazione. Il terzo e ultimo modulo della stazione è attraccato all’inizio di questo mese, facendo così espandere la struttura spaziale cinese alla sua dimensione massima, con tre moduli e tre veicoli spaziali collegati per una massa totale di quasi 100 tonnellate.

Il comandante Fei è un veterano della missione di quattro giorni Shenzhou-6 del 2005, la seconda volta che la Cina ha inviato un essere umano nello Spazio ed è la prima volta che ritorna in orbita da allora. Gli altri due membri del nuovo equipaggio sono Deng Qingming e Zhang Lu, ai loro primi voli spaziali.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 3