BANDA ULTRALARGA

Internet a 500 Gb al secondo: via al progetto Thales Alenia Space-Eutelsat

Dopo aver fornito il satellite Konnect Vhts prossimo al lancio, l’azienda franco-italiana metterà a disposizione anche il segmento di Terra per offrire connettività ultraveloce in tutta Europa

02 Set 2022

Nicola Desiderio

Konnect VHTS

Eutelsat allarga la propria collaborazione con Thales Alenia Space (Tas) prendendo dall’azienda franco-italiana il segmento di Terra per integrare e completare l’operatività del satellite Konnect Vhts che Eutelsat si è fatto costruire dalla stessa Tas per offrire servizi di internet satellitare a banda larga in tutta Europa.

SpaceGate per il segmento di Terra

Quest’ultima metterà a disposizione di Eutelsat la soluzione SpaceGate, sviluppata insieme all’Agenzia Spaziale Europea (Esa) e alla francese Cnes e che include apparecchiature in banda base che saranno integrate nelle stazioni di terra Eutelsat e nei terminali permettendo di avere a disposizione connettività ad altissima velocità anche in aree prive della fibra ottica. La soluzione, flessibile e modulare, si avvale delle misure di difesa da attacchi informatici sviluppati dalla Thales e si adatta anche ai satelliti definiti da software o da costellazioni di satelliti.

WEBINAR
5 best practice per un cloud journey di successo!

Konnect Vhts pronto al lancio

Nel caso specifico, lavorerà insieme a Konnect Vhts, un satellite basato sulla piattaforma Spacebus Neo, totalmente elettrica, e che sarà lanciato il prossimo 6 settembre con un razzo Ariane 5 dalla base di Kourou, nella Guyana francese. Il Konnect Vhts fornirà Internet in tutta Europa ad una velocità di 500 Gbps eguagliando per prestazioni e costi la fibra ottica. Oltre a contribuire alla riduzione del digital divide nelle zone dove la rete terrestre è mancante o deficitaria, potrà offrire prestazioni inedite grazie al processore più potente che abbia mai equipaggiato un satellite orbitale.

La sovranità attraverso la connettività

“Chiudere il digital divide è una priorità per la crescita in Francia e in Europa, siamo fieri di contribuire a questo importante obiettivo offrendo una soluzione d’accesso franco-europea che va incontro anche agli interessi chiave della sovranità e della connettività. Siamo anche davvero entusiasti di rinforzare la nostra collaborazione con Eutelsat e di implementare insieme nuove sfidanti innovazioni” ha dichiarato Marc Henri Serre, executive vice president Telecommunications di Thales Alenia Space.

Il rafforzamento della collaborazione

“È con molto piacere che collaboriamo con uno dei nostri partner industriali di lungo corso, Thales Alenia Space, su questa nuova linea dei prodotti del segmento di Terra per il nostro satellite Eutelsat Konnect Vhts. Tale collaborazione è una prova ulteriore del nostro impegno continuo per l’inclusione digitale e rafforzerà la nostra offerta di servizi fornita da questo satellite che rappresenta la punta di diamante della nostra strategia di spostamento verso la connettività per il settore delle telecomunicazioni. Attraverso l’offerta di un segmento di Terra progettato e costruito da una delle aziende più importanti in Francia per completare le infrastrutture sviluppate dal nostro partner Hughes, diamo anche il nostro supporto alla sovranità della Francia in questo mercato” ha dichiarato Pascal Homsy, chief technical officer di Eutelsat.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5