IL SUMMIT

Spazio, Urso vede Aschbacher: focus sulle priorità 2024

A Palazzo Piacentini l’incontro tra il ministro per le Imprese e il direttore generale dell’Esa. “Dare rapida attuzione ai progetti approvati dalla Ministeriale”

19 Dic 2023

Paolo Marelli

Urso-Aschbacher-2

Un focus sulle priorità dell’Agenzia spaziale europea (Esa) per il 2024. È stato questo il tema al centro dell’incontro tra il ministro delle Imprese e del Made in Italy, Adolfo Urso, e il direttore generale dell’Esa, Josef Aschbacher, che si è tenuto a Palazzo Piacentini (sede del Mimit) a Roma.

Nel congratularsi con il direttore generale per il rinnovo del suo incarico, il ministro ha sottolineato l’importanza di una rapida attuazione dei programmi approvati durante la Ministeriale Esa dell’anno scorso al fine di soddisfare le aspettative delle aziende italiane ed europee del settore aerospaziale.

Spazio: Italia protagonista

Il ministro ha espresso soddisfazione per la recente nomina dell’italiano Marco Ferrazzani a direttore dei servizi interni dell’Esa e delineato le sue priorità per il 2024, tra cui il collegato alla manovra economica che doterà il nostro Paese della prima legge quadro nazionale sullo Spazio. Ha infine ricordato la prossima Ministeriale G7 Industria, che comprenderà un focus dedicato allo Spazio, e il Congresso Internazionale dell’Astronautica che si svolgerà a Milano a metà ottobre del 2024.

WHITEPAPER
Cos’è la space economy, in pratica: norme, regole e trend
Robotica
EdTech
@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 5