LA PARTNERSHIP

IoT e connessioni satellitari, alleanza Apogeo Space-Insighio

Condividi questo articolo

La collaborazione con la società greca prevede una serie di test da effettuare su smart agricolture, apicoltura di precisione, monitoraggio ambientale e delle infrastrutture e gestione dei rifiuti.

Pubblicato il 20 Apr 2023

Nicola Desiderio

IoT

Apogeo Space ha firmato con Insighio un accordo per testare i propri servizi di connessione satellitare su diversi prodotti e progetti che la start-up greca propone o sta sviluppando e che riguardano diversi ambiti come l’agricoltura intelligente, l’apicoltura di precisione, il monitoraggio ambientale, le infrastrutture e la gestione dei rifiuti.

Specialisti della Internet of Things

Entrambe si occupano di Internet of Things (IoT), ma da due punti di vista diversi. Apogeo Space infatti sta lavorando ad una costellazione globale di 100 picosatelliti IoT che, con un peso di circa 300 grammi, sono in grado di offrire prestazioni paragonabili a quelle di nanosatelliti dal volume triplo. Il programma prevede la finalizzazione entro il 2027 e che nel corso della seconda metà dei quest’anno sia messo in orbita il primo gruppo formato da 9 unità, sufficiente già al recupero dei dati ogni 30 minuti in ogni punto del globo.

Piattaforma contro la frammentazione

Insighio invece è una start-up nata nel 2021 che ha sede ad Atene che dal luglio del 2022 è membro di Esa Bic Grecia. Ha sviluppato una piattaforma che, grazie ad un hardware modulare e flessibile, ad un firmware open-source aggiornabile e ad una piattaforma cloud, permette di superare la frammentazione che caratterizza i diversi sistemi IoT odierni. Il vantaggio dunque è l’ampio utilizzo, la possibilità di far dialogare dispositivi di tipo diverso e in ambiti diversi e di accorciare i tempi di realizzazione e implementazione.

Integrazione dei know-how

L’obiettivo della collaborazione tra Apogeo e Insighio è quello di testare la tecnologia di Apogeo Space, esplorare modelli di business nel campo dell’IoT e valorizzarli al massimo attraverso la vendita di servizi di connettività IoT e di qualsiasi prodotto o soluzione finale che si basi sulla specifica tecnologia di connettività IoT. L’azienda di Brescia e quella di Atene vedono dunque nell’integrazione dei rispettivi know-how la possibilità di creare nuovi modelli di business basati su offerte complete e applicabili contemporaneamente in più ambiti.

Un’offerta unica e flessibile

“Siamo entusiasti di iniziare questa collaborazione con Insighio, che ci permetterà di testare sul campo alcune applicazioni che il nostro servizio può affrontare, accelerando il nostro go to market” ha affermato Guido Parissenti, ceo e co-fondatore di Apogeo Space. Il suo omologo di Insighio, Antonis Gotsis, ha aggiunto: “Integrando la tecnologia di connettività IoT satellitare di Apogeo Space con il nostro portafoglio ci aspettiamo di creare un servizio IoT globale unico, applicabile a un’ampia gamma di settori industriali, rivoluzionando la nostra offerta commerciale”.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 4