SATCOM

Banda larga satellitare, Orange avvia il servizio nelle aree non coperte dalla fibra

Condividi questo articolo

E sarà disponibile anche per gli utenti con connessione Adsl inferiore a 8 Mb/s. La telco francese farà leva sul satellite Konnect Vhts progettato da Eutelsat e l’offerta sarà gestita dalla divisione Nordnet specializzata nel settore satellitare.

Pubblicato il 17 Nov 2023

Paolo Marelli

EUE28099s-satellite-based-connectivity-system.jpg

Orange amplia la sua gamma di soluzioni di connettività a banda larga superveloce. La nuova offerta “Orange Satellite con Nordnet”, lanciata a metà novembre 2023, consente ai clienti della Francia di beneficiare di una connessione a Internet ad alta velocità.

Superare il digital divide in Francia

Orange sta estendendo la sua gamma di offerte di connettività e ora include il satellite nel suo mix di tecnologie, accanto a fibra, Adsl, 4G e 5G Home. Questa nuova offerta satellitare di Orange si rivolge ai clienti che non possono usufruire della fibra e a quelli con velocità Adsl inferiori a 8 Mbps. È commercializzata attraverso i canali di distribuzione di Orange e gestita da Nordnet, una filiale di Orange specializzata in Internet via satellite da 15 anni.

Connessione superveloce

Per 49,99 euro al mese (con il primo mese gratuito), i clienti di questa offerta satellitare possono usufruire di una banda larga superveloce illimitata con una velocità di connessione fino a 200 Mbps in downstream e 15 Mbps in upstream. Questa offerta non richiede il cambio del numero di telefono e include chiamate illimitate verso i telefoni fissi della Francia e altre 50 destinazioni nel mondo, nonché chiamate verso i cellulari della Francia e altre otto Paesi. Al momento dell’abbonamento, i clienti riceveranno un kit satellitare, che può essere acquistato in anticipo o noleggiato mensilmente.

Tecnologia wireless

Questa offerta fa parte del programma del governo francese “Cohésion numérique des territoires” (Coesione digitale delle regioni) e risponde all’obiettivo del governo di garantire a tutti l’accesso alla banda larga superveloce (superiore a 30 Mbps) entro il 2025. Le abitazioni che non dispongono di una banda larga cablata di buona qualità possono beneficiare di un sussidio per accedere a una connessione migliore attraverso la tecnologia wireless.

Questa offerta si basa sul satellite Eutelsat Konnect Vhts, progettato da Thalès Alenia Space a Cannes e lanciato da Ariane 5 nel settembre 2022.

Internet via satellite

Jean-François Fallacher, vicepresidente esecutivo e ceo di Orange France, spiega che “il lancio di Orange Satellite con Nordnet è un altro passo verso la diffusione della banda larga superveloce per tutti, ovunque in Francia. La nostra gamma di offerte di connettività include ora il satellite, oltre a 4G e 5G Home, fibra e Adsl. Questa nuova offerta risponde alle esigenze della popolazione francese, qualunque siano le sue necessità di connettività, anche nelle aree più remote”.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 4