BANDA LARGA SATELLITARE

SpaceX, Baron: “Nel 2030 varrà 600 miliardi, sarà l’Internet of the planet”

Il fondatore di Baron Capital ha investito nell’azienda di Musk circa 700 milioni di dollari diversi anni fa e prevede un futuro al rialzo al punto che stima un valore oltre quello di Tesla

03 Nov 2023

Paolo Marelli

Ron Baron

Il valore di Space X “entro il 2030 si aggirerà probabilmente intorno ai 500 o 600 miliardi di dollari. Nei prossimi 15 o 20 anni, potremo guadagnare da 30 a 50 volte i nostri soldi investiti in SpaceX. Credo che SpaceX abbia la possibilità di diventare ancora più grande di Tesla”.

È soddisfatto del suo investimento Ron Baron, il fund manager fondatore della società Baron Capital di New Yorkche ha “puntato” 700 milioni di dollari sull’azienda spaziale di Elon Musk.

Internet of the planet

Inserito nella lista dei 50 manager più influenti dei mercati, in un’intervista a MarketWatch, sito web americano di informazione economico-finanziaria, Baron ha definito l’attività di SpaceX nel settore dei satelliti come l’”Internet of the planet” e ha affermato che “in molti luoghi del mondo il costo sarà molto più basso di quello che qualsiasi concorrente potrebbe sperare di fornire”.

WHITEPAPER
Droni e space economy: cosa dice il mercato? E cosa dice la legge?
E-Commerce
Supply Chain Management

Missioni spaziali a basso costo

“Nel caso di SpaceX, l’innovazione che gli altri non possono fare è la capacità di lanciare razzi e di riutilizzarli più e più volte”, ha aggiunto Baron: “Per questo motivo, agli altri costa 100 o 200 milioni di dollari andare nello Spazio. A noi costa una frazione di quella cifra. In pratica, possiamo portare i nostri satelliti nello Spazio a un costo molto basso”.

Il sogno di lavorare a SpaceX

Baron ha spiegato che il rischio era maggiore quando Tesla e SpaceX erano aziende più piccole con meno persone, un periodo in cui, secondo lui, le due aziende dipendevano ancora di più da Musk. Ma ora, ha detto Baron, queste aziende pullulano di eccellenti ingegneri e professionisti di talento. Ha rivelato che l’anno scorso 3,5 milioni di persone hanno fatto domanda per lavorare in Tesla e SpaceX.

“È più difficile trovare lavoro in Tesla e SpaceX che entrare ad Harvard”, ha detto Baron. “Ci lavorano le persone più brillanti”. Allo stesso tempo, però, Baron ha affermato che Musk è una forza unica e insostituibile.

Starlink continua a crescere

Intanto l’amministratore delegato di SpaceX, Elon Musk, ha annunciato giovedì 2 novembre che l‘attività di Internet via satellite Starlink ha “raggiunto il pareggio del flusso di cassa”.

“Un lavoro eccellente da parte di un grande team”, ha dichiarato Musk in un post sulla sua piattaforma di social media, X, ex Twitter. Musk non ha specificato se questo traguardo sia stato raggiunto su base operativa o per un periodo di tempo specifico.

All’inizio di quest’anno, il presidente e direttore operativo di SpaceX, Gwynne Shotwell, aveva dichiarato che Starlink “ha avuto un trimestre positivo in termini di flusso di cassa” nel 2022 e, secondo quanto riferito, l’intera società SpaceX ha registrato un profitto nel primo trimestre del 2023.

SpaceX vale 150 miliardi

La valutazione di SpaceX è salita a circa 150 miliardi di dollari, e Starlink è considerato un motore economico fondamentale per gli obiettivi dell’azienda. Due anni fa, Musk ha sottolineato che, per rendere Starlink “finanziariamente sostenibile”, era necessario “attraversare un profondo abisso di flusso di cassa negativo”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 4