LA RICORRENZA

Euspa festeggia il decennale, Rodrigo da Costa: “Praga capitale dei talenti”

La Repubblica Ceca, alla guida del semestre Ue, punta a rafforzare le politiche per la crescita dell’ecosistema spaziale continentale. Conto alla rovescia verso la Space Week in programma dal 3 al 6 ottobre

07 Set 2022

Paolo Marelli

Compie 10 anni il quartier generale di Euspa a Praga. L’Agenzia spaziale dell’Unione europea celebra una ricorrenza speciale nella sua storia recente: da un decennio può chiamare “casa” la capitale della Repubblica Ceca.

“Praga vanta una qualità della vita elevata, un pool di talenti dalle vaste competenze professionali e significative connessioni con il resto dell’Europa, rendendola una città europea adatta a ospitare un’agenzia europea”, dice Rodrigo da Costa, direttore esecutivo di Euspa, commentando l’anniversario.

Tempo di bilanci: un decennio di crescita e sviluppo

Correva l’anno 2012 quando l’Euspa (che allora si chiamava Gsa – European Gnss Agency) si è trasferita nel suo quartier generale attuale, a Praga. Da allora, sia il programma spaziale europeo sia il comparto aerospaziale in Repubblica Ceca sono stati testimoni di una crescita continua e costante. Grazie a un ventaglio di finanziamenti e altri fondi, l’Euspa ha alimentato la nascita di start-up, piccole e medie imprese e sostenuto progetti di ricerca in tutti gli Stati membri, inclusi 2,2 milioni di euro a iniziative con base in Repubblica Ceca.

Dal canto suo, Euspa ha visto il suo mandato crescere da quando si è insediata a Praga nel 2012. L’agenzia spaziale europea è oggi responsabile del coordinamento di programmi come Egnos e Galileo, così come del programma Copernico di osservazione della Terra. Inoltre, Euspa si occupa del programma di comunicazione satellitare governativa dell’Unione Europea (Govsatcom).

Praga scalda i motori per la Eu Space Week 2022

Dallo sguardo al passato ai riflettori puntati sul futuro, Praga continuerà a giocare un ruolo di rilievo per l’Agenzia dell’Unione europea per il programma spaziale. Un’alleanza già salda che sarà cementata durante la presidenza di turno del Consiglio dell’Ue che, dal 1° luglio scorso, vede al timone proprio la Repubblica Ceca. Quest’ultima ha messo tra le priorità della sua agenda politica lo Spazio, così da accelerare sul rafforzamento dell’autonomia tecnologica dell’Europa.

“Non vedo l’ora di continuare a chiamare “casa” questa vibrante città e, lavorando fianco a fianco con i nostri partner in Repubblica Ceca accrescere ulteriormente il programma spaziale europeo e sviluppare l’economia spaziale europea”, spiega da Costa.

Nell’imminente futuro, Euspa e Praga uniranno le forze in vista della Settimana dell’Ue dedicata allo spazio, in programma dal 3 al 6 ottobre 2022. Si tratta dell’evento di punta dell’ecosistema spaziale europeo ed è organizzato dalla Commissione europea e dall’Euspa, sotto l’egida, appunto, della Presidenza ceca del Consiglio dell’Ue.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5