SATCOM

Banda larga via satellite, Greenerwave pronta a rivoluzionare il mercato

A un mese dalla raccolta di finanziamenti per 15 milioni la startup deeptech svela il suo primo dispositivo per le comunicazioni satellitari basato sull’intelligenza artificiale, che consente di mantenere una connettività ad alta velocità anche in movimento. Via ai pre-ordini

04 Apr 2024

Paolo Marelli

greenerwavesatcom15.002

Appena un mese dopo aver raccolto 15 milioni di euro di finanziamenti, Greenerwave, la start-up deeptech francese specializzata nel controllo delle onde elettromagnetiche, presenta il suo primo terminale satcom progettato per rivoluzionare il panorama delle comunicazioni satellitari.

Connettività ad alta velocità

Sfruttando una tecnologia basata sull’intelligenza artificiale, il terminale mantiene la connettività ad alta velocità tra qualsiasi tipo di satellite Geo e Leo, anche in movimento. Facile da integrare e da trasportare, competitivo, a basso consumo, questo terminale in banda Ku può adattare la sua configurazione in tempo reale per soddisfare tutte le esigenze di comunicazione satellitare. Si tratta di una soluzione utile per usi civili e militari, come la connettività in movimento e la fine delle zone bianche. Questo primo terminale della linea Greenerwave è disponibile per il pre-ordine.

WHITEPAPER
Droni e space economy: cosa dice il mercato? E cosa dice la legge?
E-Commerce
Supply Chain Management

Satelliti Leo, potenziale sottoutilizzato

I satelliti Leo rappresentano il futuro delle infrastrutture di telecomunicazione, ma il loro potenziale rimane sottoutilizzato a causa della mancanza di terminali adeguati. Le antenne tradizionali (parabole) non soddisfano pienamente le esigenze di un mercato che cerca soluzioni più facili da integrare. Tuttavia, le soluzioni alternative basate su antenne elettroniche intelligenti sono spesso ad alto consumo energetico, il che limita la loro capacità di soddisfare la domanda del mercato di massa a cui mirano gli operatori di mega-costellazioni.

Con la sua tecnologia competitiva ed efficiente dal punto di vista energetico, Greenerwave intende sostenere gli operatori che si affacciano su nuovi mercati con soluzioni di connettività in linea con le richieste attuali.

Peso inferiore ai 7 kg

L’azienda francese di deeptech presenta un terminale con prestazioni e Swap (Size, Weight, and Power) senza precedenti, dal peso inferiore ai 7 kg, in grado di indirizzare le onde verso un dispositivo specifico – come un satellite geostazionario o un satellite in movimento (Leo) – adattandosi alla sua posizione in tempo reale. Progettato interamente in casa, il terminale si basa su un’architettura hardware minimamente complessa e su un software di controllo basato su algoritmi altamente avanzati che combinano il mondo della fisica e dell’intelligenza artificiale. Configurato dal software e ottimizzato dall’intelligenza artificiale, il terminale può passare senza problemi da un fascio all’altro e regolare la sua gamma di frequenze per stabilire una connessione con qualsiasi satellite in base alle esigenze dell’utente.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 4