L’ANALISI

Tlc, gli operatori mobili perderanno competitività senza una strategia satellitare

Le reti terrestri non bastano più e per generare revenues e recuperare terreno bisognerà investire nella connettività via sat. Secondo le previsioni di Analysys Mason il fatturato delle telecomunicazioni via satellite crescerà di 32,5 miliardi di dollari entro il 2027. Il mercato destinato a una rivoluzione: chi non investe ora rischia di rimanere al palo

06 Feb 2024

Paolo Marelli

fig1_web

Gli operatori di telefonia mobile possono accrescere il loro giro d’affari integrando nel loro business i servizi satellitari, in quanto la sola copertura di rete terrestre è un limite alla loro competitività.

Secondo le previsioni elaborate nell’ambito del programma Satellite Strategies for Telcos di Analysys Mason, le entrate delle aziende di telecomunicazioni legate ai satelliti sono destinate a crescere di 32,5 miliardi di dollari tra il 2022 e il 2027. Come possono gli operatori di Tlc conquistare una fetta di questo mercato?

Opportunità di business

Le telecomunicazioni devono trovare soluzioni per affrontare il declino dei loro flussi di entrate tradizionali. Il mercato satellitare è quasi del tutto nuovo per le telco e offre una promettente opportunità di crescita. Infatti, Nsr (una società di Analysys Mason) prevede che le soluzioni satellitari rappresenteranno il 40% della crescita dei ricavi della connettività aziendale delle telco da qui al 2027.

WHITEPAPER
Cos’è la space economy, in pratica: norme, regole e trend
Robotica
EdTech

Evoluzione dei satelliti

Le telecomunicazioni potrebbero dover cambiare la loro percezione obsoleta dei satelliti. I recenti sviluppi tecnologici hanno trasformato il mercato satellitare. Sviluppi come le costellazioni in orbita bassa (Leo) (per esempio, Starlink) e i satelliti software-defined hanno migliorato la larghezza di banda e le prestazioni dei servizi satellitari. Anche l’economia delle comunicazioni satellitari è migliorata in modo significativo negli ultimi anni.

Costi convenienti

Per esempio, il costo totale di proprietà del backhaul satellitare è tale che il collegamento delle stazioni base mobili rurali via satellite può essere più conveniente rispetto a soluzioni alternative. Inoltre, l’emergere di standard comuni nei mercati satellitari e delle telecomunicazioni e lo sviluppo di soluzioni “satellite-as-a-service” stanno riducendo le barriere all’adozione e aiutano le telecomunicazioni tradizionali a integrare i servizi satellitari.

Cinque vantaggi

L’integrazione dei servizi satellitari apporterà alle telecomunicazioni i seguenti vantaggi. Banda larga mobile: le società di telecomunicazione possono estendere la copertura delle loro reti nelle aree più remote grazie al backhaul del traffico delle stazioni di base via satellite. Connettività rurale: le telco possono distribuire terminali satellitari per servire le famiglie in aree precedentemente non servite. Inoltre sono in fase di sviluppo diversi sistemi per offrire connettività satellitare diretta ai dispositivi portatili. Questi sistemi integreranno le tecnologie terrestri ed estenderanno la copertura mobile ovunque. In aggiunta, ci sarà un maggior accesso a nuovi segmenti business: dal settore marittimo a quello governativo e militare. Infine, i satelliti potrebbero essere utilizzati per offrire connettività privata, garantire la proprietà dei dati e migliorare la resilienza della rete.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 4