EUROPA

Space economy: 2,3 miliardi nel budget Ue 2024

Condividi questo articolo

2,1 miliardi a favore del programma spaziale dell’Unione europea e 213 milioni per connessioni satellitari sicure. Nonostante le sfide eccezionali degli ultimi anni, tra cui il rapido aumento dell’inflazione, garantiti finanziamenti essenziali per le priorità a partire dalla doppia transizione digital & green

Pubblicato il 08 Giu 2023

eu-1232430_1280

Sarà in totale di 2,3 miliardi di euro il budget Ue per il 2024. Per il programma spaziale dell’Unione europea sono previste spese per 2,1 miliardi di euro, a cui si sommeranno altri 213 milioni per le connessioni satellitari sicure.

Queste cifre confermano quanto il settore spaziale sia sempre più strategico per l’Europa. Cifre contenute nel bilancio annuale complessivo dell’Ue del prossimo anno e pari a 189,3 miliardi di euro. Una manovra proposta dalla Commissione e che sarà integrata dai pagamenti per le sovvenzioni nell’ambito di NextGenerationEu, lo strumento dell’Unione europea per la ripresa dopo la pandemia, per un importo stimato di 113 miliardi di euro. Combinando queste risorse sarà possibile continuare a stimolare la ripresa economica in corso e creare posti di lavoro, rafforzando nel contempo l’autonomia strategica dell’Europa.

Ambiente e clima

Sebbene negli ultimi anni l’Ue abbia dovuto far fronte a sfide eccezionali, tra cui il rapido aumento dell’inflazione, che hanno messo a dura prova la capacità del bilancio di rispondere ulteriormente ai nuovi sviluppi, il progetto di bilancio per il 2024 continua a fornire, come originariamente previsto, i finanziamenti essenziali per le priorità politiche dell’Unione. 

A questo proposito, la spesa verde e digitale rimarrà prioritaria affinché l’Europa sia più resiliente e attrezzata per il futuro. Per l’ambiente e l’azione per il clima sono previsti 2,4 miliardi di euro, di cui 745 milioni per il programma Life a sostegno della mitigazione dei cambiamenti climatici e dell’adattamento agli stessi, e 1,5 miliardi per il Fondo per una transizione giusta affinché la transizione verde funzioni per tutti.

Innovazione e digitale

Ammontano invece a 13,6 miliardi i fondi per ricerca e innovazione, di cui 12,8 miliardi per Orizzonte Europa, il programma faro dell’Unione per la ricerca. Per gli investimenti strategici europei sono programmati 4,6 miliardi, di cui 2,7 miliardi per il meccanismo allo scopo di collegare l’Europa al fine di migliorare le infrastrutture transfrontaliere, 1.3 miliardi per il programma Europa digitale al fine di plasmare il futuro digitale dell’Unione e 348 milioni per le priorità fondamentali di InvestEe (ricerca e innovazione, duplice transizione verde e digitale, settore sanitario e tecnologie strategiche).

Modernizzare l’Ue

Il progetto di bilancio 2024 indirizza i fondi verso i settori in cui possono fare maggiormente la differenza, in linea con le esigenze di ripresa più importanti degli Stati membri dell’Ue e dei nostri partner nel mondo. I finanziamenti contribuiranno a modernizzare e a rafforzare l’Unione promuovendo la transizione verde e digitale, creando posti di lavoro e rafforzando il ruolo dell’Europa nel mondo.

Sostegno all’Ucraina

Infine, la Commissione rimarrà al fianco dell’Ucraina per tutto il tempo necessario. A seguito della guerra di aggressione russa contro il paese, il bilancio Ue è stato pienamente mobilitato a sostegno dell’Ucraina e degli Stati membri dell’Ue che accolgono i rifugiati anche se le sue disponibilità si sono esaurite. Bruxelles valuterà il sostegno futuro all’Ucraina nel contesto della prossima revisione del suo bilancio a lungo termine 2021-2027.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 2