IL PROGETTO

D-Orbit si rafforza oltreconfine: siglati due accordi con la sudcoerana TelePix

L’azienda asiatica si avvarrà dell’expertise italiana per lancio e test in orbita di Tetraplex. Lorenzoni: “Questa collaborazione non solo mette in risalto i rispettivi punti di forza ma riflette anche la nostra visione condivisa per il futuro dell’esplorazione spaziale”

13 Dic 2023

Paolo Marelli

D-Orbit-Telepix

Duplice accordo siglato tra D-Orbit, azienda pionieristica nel settore della logistica spaziale, e TelePix, startup sudcoreana del settore spaziale, per due servizi di lancio con l’Ion Satellite Carrier, il veicolo spaziale della società comasca in grado di trasportare satelliti in orbita e di rilasciarli individualmente in slot orbitali distinti. La missione è prevista per giugno 2024.

Lancio di Tetraplex

Sulla base dei contratti firmati, TelePix si avvarrà dell’esperienza di D-Orbit per lanciare e testare in orbita Tetraplex, il loro processore di bordo (On-Board Processor, Obp). Tetraplex, progettato con capacità migliorate di elaborazione a bordo, sarà sottoposto a dimostrazione in orbita, per validarne le prestazioni e l’affidabilità nello Spazio.

WHITEPAPER
Stai proteggendo i tuoi dati nel modo giusto?
Datacenter Infrastructure Management
Edge computing

Esplorazione spaziale

Per Matteo Lorenzoni, responsabile delle vendite di D-Orbit, “questa collaborazione non solo mette in risalto i punti di forza di entrambe le aziende, ma riflette anche la nostra visione condivisa per il futuro dell’esplorazione spaziale”.

I contratti per i servizi di lancio per entrambe le missioni includono una guida tecnica per i requisiti di lancio, trasporto e integrazione di Tetraplex sull’Ion Satellite Carrier di D-Orbit. Inoltre l’azienda comasca supervisionerà il lancio di Tetraplex nell’orbita di destinazione, così come i servizi di dimostrazione in orbita.

Miglior latenza

Le capacità di edge computing di Tetraplex mirano a ridurre la latenza dei dati nelle operazioni satellitari. Tradizionalmente, tutti i dati raccolti sono trasmessi a terra per l’elaborazione, un processo che richiede tempo. Le capacità di Tetraplex minimizzeranno la trasmissione dei dati, migliorando notevolmente la latenza e contribuendo a rendere più efficienti le operazioni satellitari. 

Queste missioni potrebbero essere il primo passo di una collaborazione a lungo termine tra TelePix e D-Orbit, dato che le società sono già impegnate in discussioni per un ulteriore contratto di servizi di lancio.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 5