SATCOM

Alleanza OneWeb e iSat per abbattere il digital divide in Africa

L’accordo punta a estendere la connettività a banda larga nelle aree rurali e remote del Continente grazie all’uso della costellazione satellitare a bassa orbita Leo. Progetto chiave soprattutto a sostegno dello sviluppo di nuovi business da parte delle aziende locali

17 Mag 2023

Nicola Desiderio

OneWeb Africa

OneWeb e iSAT Africa Ltd hanno firmato un accordo che permette alla società di Dubai di distribuire in tutto il Continente Nero i servizi di comunicazione integrata servendosi della rete internet satellitare a bassa orbita dell’operatore britannico.

Annullare il divario digitale

L’obiettivo condiviso dei due operatori è raggiungere le aree rurali e quelle non servite da reti terrestri, cablate o cellulari che siano, con una rete Internet satellitare a larga banda e bassa latenza in modo da ridurre o annullare il digital divide e dando un supporto decisivo alle famiglie, al sistema educativo, alle aziende e alle società di servizio. La collaborazione riguarderà gradualmente le aree dell’Africa centrale, occidentale e orientale.

Eguide
Data Center Hyperscale: scopri vantaggi e criticità per un approccio consapevole
Datacenter Infrastructure Management
Hardware Storage

Presenza consolidata

ISat Africa è già specializzata in soluzioni di comunicazione integrata per le aziende, anche in aree remote e rurali, e l’accordo con OneWeb rafforzerà non solo la sua posizione di mercato, ma allargherà la platea dei proprio clienti fornendo l’accessibilità ad un servizio che, per la sua natura, supera ogni barriera fisica o climatica permettendo lo sviluppo di attività e rafforzando la resilienza e la sicurezza in caso di calamità naturali.

Differenziarsi da Starlink

OneWeb sta per completare il dislocamento di tutta la sua costellazione e tra poco tutti i 648 satelliti saranno operativi. L’azienda londinese sta dunque premendo l’acceleratore sugli accordi con gli operatori terrestri puntando sul backhauling e sulle aree dove il digital divide è forte, Africa compresa. In questo modo vuole differenziarsi da Starlink che invece punta sulla clientela privata e business in mercati sviluppati, ma che sono coperti da reti terrestri in modo discontinuo.

Espandere la copertura

“Questa nuova collaborazione ci presenta l’opportunità di portare la connettività a persone, attività e a governi in tutta l’Africa. ISat Africa ha posto le basi per riuscire a connettere molte persone ed è ben posizionata per espandere la loro rete e la loro copertura geografica con un servizio di tipo aziendale e il portafoglio di prodotti di OneWeb” ha commentato Stephen Beynon, chief communication officer di OneWeb.

Verso l’Africa e non solo

Questo rapporto di collaborazione è un grande passo verso la chiusura del divario digitale (digital divide) e per dare alle persone e alle attività economiche più capacità. Con l’avanzata tecnologia di connettività satellitare in orbita bassa di OneWeb e le competenze di iSat Africa nei servizi di comunicazione integrata, siamo ben attrezzati per offrire soluzioni innovative che vanno incontro alle esigenze specifiche dei nostri clienti in Africa e non solo” ha detto Rakesh Kukreja, ceo e managing director di iSat Africa.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 3