L'ANNUNCIO

Smartphone satellitari, Bullitt lancia la messaggistica a due vie

Il nuovo servizio, presentato al Ces di Las Vegas, sarà disponibile sul mercato nel primo trimestre di quest’anno. Il debutto sul nuovo device di Motorola Defy

09 Gen 2023

Paolo Marelli

Bullitt Satellite Connect - 01

Al Ces di Las Vegas, la più importante vetrina internazionale dell’high tech e delle telecomunicazioni, Bullitt Group, l’innovativa azienda britannica produttrice di smartphone, ha presentato Bullitt satellite connect, il suo servizio di messaggistica via satellite a due vie, che sarà disponibile sul mercato nel primo trimestre del 2023.

Continuando la partnership avviata nel febbraio 2021 per sviluppare smartphone super resistenti, a prova di caduta e antiurto, Bullitt e Motorola (gruppo Lenovo) hanno confermato che il prossimo dispositivo della gamma Defy sarà il primo smartphone a supportare il servizio di messaggistica satellitare “targato” Bullitt. 

Come detto, prosegue la collaborazione strategica tra le due per realizzare telefoni cellulari rugged e stanno consolidando questo impegno con il lancio della nuova, avanzata funzione di connettività in uno smartphone Motorola.

Servizio anti digital divide

Progettato per chiunque abbia vissuto la frustrazione di una scarsa copertura della rete cellulare, Bullitt satellite connect offre un servizio affidabile a milioni di persone che vivono, lavorano, giocano o viaggiano laddove non c’è copertura delle reti cellulari terrestri.

WEBINAR
15 Febbraio 2023 - 12:00
B2B: tutti i segreti per una customer experience perfetta

Una facile applicazione Ott

Bullitt ha sviluppato un software e componenti proprietari per fornire messaggi di testo via satellite tramite Bullitt Satellite Messenger, un’applicazione Ott di semplice utilizzo. Il servizio è il culmine di due anni di stretti rapporti di lavoro con i partner tecnologici più avanzati nel campo delle comunicazioni Ntn (Non-terrestrial network), tra cui MediaTek, il principale fornitore di chipset al mondo, FocusPoint International, il più importante specialista nella risposta agli eventi critici, e Skylo, partner dell’azienda per la connettività via satellite. 

In particolare, Skylo ha costruito e gestisce la rete che fornisce il servizio “always on” di messaggistica satellitare di Bullitt, oltre a gestire le connessioni attraverso reti di satelliti Geo come Inmarsat e altre aziende.

Risolvere un problema reale

Richard Wharton, co-fondatore di Bullitt Group, ha spiegato che “Bullitt satellite connect risolve un reale problema di connettività. Nei soli Stati Uniti vengono inviati sei miliardi di SMS ogni giorno ma, a causa della vastità e della topografia del paese, nessun singolo operatore copre più del 70% del territorio e circa 60 milioni di americani si trovano senza copertura anche per il 25% della giornata”.

“Questo significa – ha continuato – che si verificano centinaia di milioni di casi in cui le persone che desiderano comunicare tramite il proprio smartphone non possono farlo. Inoltre, i buchi di copertura persistono in misura maggiore o minore in tutto il mondo, quindi abbiamo una soluzione veramente internazionale, Bullitt Satellite Messenger, che dà la totale certezza di una connessione ovunque vi sia una chiara visione del cielo”.

Ha proseguito Wharton: “Motorola, un brand iconico nel settore delle comunicazioni, è sempre stata in prima linea nell’identificare nuove tecnologie che diventano uno standard del settore. Siamo entusiasti di annunciare che il prossimo dispositivo della famiglia Motorola Defy sarà il primo a includere la tecnologia di messaggistica satellitare a due vie di Bullitt, offrendo ai clienti di Motorola la connettività più avanzata e affidabile di qualsiasi smartphone al mondo”.

Motorola si conferma un pioniere

“Siamo entusiasti di collaborare con Bullitt – ha aggiunto Dave Carroll, vice president of strategic brand partnerships di Motorola – per portare sul mercato il primo smartphone rugged dotato di tecnologia di messaggistica satellitare a due vie. Motorola è un pioniere nel settore della telefonia mobile con un ricco patrimonio di primati e siamo orgogliosi di essere, ancora una volta, in prima linea nelle innovazioni insieme a Bullitt”.

Come funziona il servizio

Il servizio funziona combinando l’hardware dello smartphone di Bullitt e l’app Ott personalizzata, Bullitt satellite messenger, per inviare messaggi a qualsiasi smartphone, ovunque vi sia una visione chiara del cielo. Inizialmente, il servizio prova a connettersi tramite wi-fi o via rete cellulare come di consueto e, se nessuno dei due è disponibile, si connetterà tramite satellite. Chiunque potrà ricevere messaggi sul proprio telefono e rispondere scaricando l’app Android o iOs associata.

Quanto costa il servizio

Il costo dei messaggi sarà detratto dal piano tariffario per la messaggistica satellitare dell’utente senza alcun costo per il destinatario. L’assistenza Sos è gratuita per il primo anno e i piani di abbonamento partono da un minimo di 4,99 dollari al mese, con altri piani di utilizzo disponibili.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 5